Archivi tag: Polar

Polar M400

Polar M400 dalla parte di chi corre

Se Polar M400 è stabilmente al polso di due top-runner come Giorgio Calcaterra e Domenico Ricatti vuol dire che la nuova idea di running intrapresa da Polar è quella giusta. M400 è un prodotto nato e pensato per il runner, che unisce in un solo strumento tutto quello che un amatore o un professionista ricercano in uno smartwatch. Completo, da tenere sempre al polso, racchiude le caratteristiche del miglior cardiofrequenzimetro con un gps di nuova generazione e un activity tracer per il monitoraggio giornaliero dell’attività fisica. Lo abbiamo provato on-air lungo i viali del Parco Sempione in loro compagnia, facendoci spiegare come lo inseriscono nelle loro sedute di allenamento, quali caratteristiche prediligono, come farne un uso intelligente e non perdere il bello della corsa. E farselo spiegare da due campioni disponibili e carismatici quanto loro è sicuramente meglio che leggere un manuale di istruzioni.

DOMENICO RICATTI LO SFIDA
«M400 è l’antagonista che mi aiuta a fare sempre di più – racconta Domenico Ricatti – Lo uso per vivere la corsa anche come gioco, per trovare nuovi stimoli e motivazioni. Quando a fine giornata guardo il grafico dell’attività giornaliera svolta e l’activity tracer mi dice di aver fatto il 394 % dell’attività prevista, mi guardo allo specchio e penso scherzando, “‘ma allora sei quasi quattro runners in uno!”. Solitamente io preferisco usare M400 con i lap-automatici, per correre spensierato, non dover pensare continuamente a quello che sto facendo e verificare solo a posteriori se le mie sensazioni di corsa sono corrette. Io penso a correre, lui a registrare quello che faccio. È il suo lavoro».

Fonte: runnersworld.it