Archivi tag: alimentazione

Cibi-che-saziano-ma-non-ingrassano

Cibi che saziano ma non ingrassano

Per mantenersi in forma è indispensabile consumare pasti bilanciati, inserendo in ognuno di essi una quota dei tre macro nutrienti principali, ovvero carboidrati, grassi e proteine. Queste ultime sono considerate fondamentali per contrastare il sovrappeso. Esse danno sazietà, mantengono attivo il metabolismo e permettono di mantenere stabile la massa muscolare.
Molte persone però mangiano per fame nervosa o perché hanno appetito in quanto il loro pasto non è stato equilibrato rispetto al fabbisogno. E allora come smorzare il senso di fame senza incidere sulla linea? Basta imparare a scegliere gli alimenti giusti che, al netto di una manciata di calorie, placano la fame e si inseriscono perfettamente in un regime dimagrante.

Ma quali sono i cibi che saziano ma non ingrassano?

uova
Tra questi ci sono senza dubbio gli alimenti proteici come le uova, il pesce, carni magre e seitan che riempiono molto senza incidere sulla bilancia! Accompagnateli con verdura cotta e otterrete un pasto sfamante e poco calorico. Cenare in questo modo garantisce di non avvertire più la fame sino al mattino dopo.


legumi
Meglio consumare i legumi (tutti i tipi) ricchissimi di ferro, proteine vegetali e fibre. Le pietanze preparate con i legumi risultano più digeribili e salutari, preziose per tenere pulito l’intestino e per regolarizzare l’assorbimento di grassi e zuccheri.


cereli-integrali
I cereali integrali costituiscono un ottimo alimento per primi piatti e insalate. Il farro, il kamut, e l’orzo vi fanno sentire sazi e leggeri. Consumare per esempio avena a colazione nel latte (possibilmente di soya) o cotta con frutta, vi riempirà lo stomaco fino a pranzo, senza bisogno di spuntini.


zuppe
Ottimi alleati sono zuppe, brodi e vellutate di verdure, alimenti sazianti per un pasto serale ultra leggero.
Per gli spuntini veloci si può mangiare un frutto (come la mela o la banana) e yogurt magro. E se avete improvvisi attacchi di fame sgranocchiate carote, praticamente ipocaloriche e comode da portare ovunque.


insalata

Prima dei pasti è meglio mangiare una bella insalata poco condita per riempire lo stomaco con un modestissimo apporto calorico. Infine, un consiglio utile è quello di ricordarsi sempre di mangiare lentamente e di fermarsi 5 minuti tra una pietanza e l’altra, vi aiuterà a sentirvi sazi prima.

I consigli riportati vanno quindi adattati alle caratteristiche e alle esigenze individuali.