Pancia piatta con la dieta per uomo

Pancia piatta con la dieta per uomo

Come un uomo può perdere i cm di troppo sull’addome sempre attraverso l’alimentazione?

L’uomo si sa, ha un metabolismo più attivo ed è per questo che, con meno impegno, può raggiungere risultati “in termini di pancia piatta” più rapidamente rispetto ad una donna.

Perdere cm sulla pancia si può fare anche attraverso la dieta, ma ciò non toglie l’importanza dell’attività fisica: scegliere pochi esercizi e ben mirati, ad esempio gli squat e gli esercizi di resistenza in generale. Un allenamento molto utile per sciogliere l’adipe sulla pancia può essere l’High Intensity Interval Training: di tipo cardiofitness prevede brevi esercizi anaerobici alternati a periodi di attività aerobica meno intensa per consentire la fase di recupero. Il continuo adattarsi dei muscoli ad esercizi di diversa intensità, li costringe a lavorare di più. Ecco perchè questo

Ma passiamo all’alimentazione, elemento fondamentale per l’uomo che va in palestra e che deve tenere alte le performance sportive. Ecco i consigli per avere pancia piatta con la dieta per uomo

Pancia piatta con la dieta per uomo

  • Per prima cosa sì al consumo di acidi grassi monoinsaturi, i grassi amici dell’organismo che si trovano ad esempio nell’olio d’oliva, di semi, di arachidi, di semi di lino, sesamo, girasole, soia e noci. Tenete presente però che l’olio di semi di lino va usato per condire a crudo (per esempio 1 cucchiaio da tavola è la dose ideale giornaliera).
  • Proibiti gli snack ipercalorici che saziano poco e vi riempiono di calorie inutili, come pizzette, salatini, ciambelle, patatine.
  • Eliminare gli alcolici, ricchi di zucchero, fanno gonfiare la pancia.
  • Cercate di togliere circa 500 calorie al giorno dalla vostra dieta, vi aiuterà a perderete circa 1 -2 chili a settimana.
  • Fate una buona colazione a base di cereali integrali. I carboidrati non raffinati dovrebbero sostituire quelli tradizionali nella vostra alimentazione. Se riuscite fate piccoli pasti ogni due o tre ore a base di frutta, yogurt, verdura, ciò aiuta a mantenere alto il metabolismo. Provate come spuntino o nell’insalata i “cosiddetti” grassi buoni contenuti nelle noci, nelle noci di macadamia, nei pistacchi e nei semi (la dose giusta è di al massimo due cucchiai al giorno) Altri alimenti che contengono grassi buoni sono il cioccolato fondente, olive e avocado.
  • Sì alle uova ricche di colina e aminoacidi, i mattoni dei muscoli. Tre volte la settimana consumate tacchino, ricco di proteine, ideale per chi deve sciogliere i grassi.
  • Evitate tutto ciò che è gasato, comprese le bibite zuccherate e se ne sentite il bisogno iniziate
  • Una cura probiotica (ovviamente sotto prescrizione medica) ripristina la flora batterica intestinale e a sgonfiare la pancia.
  • Ridurre al minimo il consumo di zucchero. In alterativa sostituitelo con prodotti più naturali come la stevia, succo d’acero o d’agave.
  • Ottimo il consumo di tè verde che, grazie al suo effetto termogenico, aiuta a sciogliere grassi.