virzoom

Il futuro del fitness potrebbe essere la cyclette VirZoom

La realtà virtuale è sempre più presente sul mercato tecnologico: il prodotto più conosciuto è sicuramente il Gear VR di Samsung, ma anche Oculus Rift non è da meno. Nessuno di voi, però, aveva mai sentito parlare di una bicicletta virtuale: ecco a voi VirZoom. VirZoom è una specie di cyclette con due caratteristiche particolare: si usa con un visore per la realtà virtuale (VR) e ha alcuni pulsanti sul manubrio.

L’obiettivo del progetto è naturalmente quello di farvi fare esercizio divertendovi ma senza muovervi dalla stanza in cui vi trovate. Il funzionamento è semplice: una volta indossato il visore, avrete una serie di giochini da scegliere, ognuno dei quali vi costringerò a pedalare per muovervi all’interno del mondo del videogioco. Per adesso i titoli non sono moltissimi, ma confidiamo che al momento del lancio (previsto nei prossimi mesi) essi saranno considerevolmente aumentati. Nonostante questo, possiamo assicurarvi che quelli presenti sono più che sufficienti per farvi sudare un bel po’.

La qualità dei videogiochi non è altissima, soprattutto perché sono intesi come arcade , quindi il rischio di annoiarsi dopo qualche tempo è concreto. Tuttavia, per 249 $ (199 $ se comprerete una delle prime 300 biciclette) possiamo accettarlo, considerato anche che è una spesa per tenersi in forma.

Fonte: tuttoandroid.net